girare altri family hotel ma non ne avevamo trovato ancora uno così attento alle esigenze di tutti.

Con la pensione completa, a pranzo, si poteva scegliere se mangiare in albergo, se farsi dare un cestino per un picnicoppure dei buoni per mangiare nei rifugi sulle piste da sci.

L’albergo è praticamente in centro e davanti c’è la comoda fermata dell’autobus. Il che vuol dire che, una volta lasciata la propria macchina nel parcheggio privato dell’hotel, non la si deve più toccare. L’autobus va ovunque e raggiunge ovviamente anche le piste da sci.

Nelle camere, Sky e wi-fi.

I proprietari, Ivana ed Herry sono gentili e disponibili in tutto. Hanno pensato ad ogni cosa e lavorano come matti. Ti serve un passeggino, uno zaino porta bebè, un aresol, uno scalda biberon, un fasciatoio o un bob per andare sulla neve? E’ tutto a disposizione.
Hai bisogno di mangiare cose particolari? Basta chiedere. Davvero bravi. Sarà che hanno 4 figli e conoscono le esigenze di una famiglia.

A 100 metri dall’Alpino c’è anche la piscina con vasca per bambini, scivoli e sauna (non ci ha fatto impazzire ma… c’è! :-).

Con questo video (è lunghetto eh!) puoi farti un po’ una idea:

Non pago della bella esperienza, ho costretto Ivana a una breve intervista:

Ciao Ivana, quest’anno festeggiate i 30 anni di attività. Come nasce questo albergo?
Herry ed io siamo la seconda generazione. Tutto nasce nel ’78, quando mio suocero comprò il terreno e costruì un magazzino per la sua attività (faceva l’idraulico, ndr). Dopo poco il tutto si trasformò d’apprima in un bed and breakfast e quindi, nel 1985, in un albergo. Mio suocero continuava a fare il suo lavoro e gestiva l’albergo insieme alla moglie. Un bel lavoraccio! Nel 92, dopo il servizio militare, Herry cominciò a lavorare anima e corpo nell’albergo fino… ad oggi! 🙂

Siete sempre stati un family hotel?
Diciamo che siamo “ufficialmente” nella catena dei family hotel da 7 anni. Ma da che ho memoria, i bambini sono sempre stati i benvenuti. Le camere sono grandi e spaziose e, anche per questo motivo, le famiglie vengono volentieri. E’ il marketing che ci ha trasformati in “family hotel”. Ovviamente rispettiamo dei parametri ben precisi ma, al di là di tutto, il nostro obiettivo è quello di soddisfare i nostri ospiti, dai più piccolini (che hanno una animazione completamente dedicata) ai più grandi.

Gaialand è veramente spettacolare. Non eravamo ancora stati in una struttura con così tanto spazio per i bambini. E poi, avete disegni ovunque, siete proprio bravi.
Grazie. Circa dodici anni fa il nostro albergo entrò a far parte di un progetto della Disney ed è per questo che vedi disegnati un po’ ovunque i loro personaggi. I bimbi ne vanno matti 🙂

Quante camere e quanti coperti ci sono all’Alpino?
29 camere e 67/68 coperti.

C’è più gente d’inverno o d’estate?
Direi che i periodi si equivalgono, delle 15.800 presenze che abbiamo registrato la scorsa stagione, circa 7000 le abbiamo avute durante l’inverno.

Vedo che in bella mostra avete anche il certificatio di eccellenza di Tripadvisor per il 2012. Internet ha cambiato molto il vostro business?
L’ha stravolto. In bene. Ci ha messo a disposizione degli strumenti utili e sofisticati. Richiedono moltissimo tempo e vanno continuamente seguiti. Gli strumenti di booking online ci aiutano molto ma, ancora una volta, il lavoro d’ufficio è davvero cambiato. Riceviamo tantissime email a cui rispondiamo sempre. Prova solo però a pensare se fossero invece delle telefonate da 5 minuti l’una.

Che cosa chiedono più spesso via mail?
Ci chiedono conferma di quello che trovano scritto sul sito. Vogliono essere rassicurati.

Sono curioso però: Tripadvisor è uno di quei siti che pubblica le opinioni di chi ha soggiornato in questa o quella struttura. Come gestite la cosa?
A tutti quelli che lasciano un commento, che ci dedicano del tempo, invio semper una mail di ringraziamento, mi sembra giusto. Sappiamo che tutto perfetto non può essere e le eventuali critiche ci aiutano a crescere e migliorare. Ti faccio un esempio: lo scorso anno un cliente si lamentò delle connessione wi-fi scadente nelle camere. Dopo averlo saputo, abbiamo migliorato l’impianto. Sono i clienti che “abitano” le nostre camere, sono loro che ci spingono a migliorarci di continuo.
Non ti rubo altro tempo… ma… a Marzo partorirai due gemelli. Tu ed Herry avrete 6 figli. Oh ma… come farete??
Se lo chiede anche Herry ma affronteremo la cosa come abbiamo fatto fin’ora, con estrema naturalezza.

E vi aiuteranno poi tutti nell’albergo?
Non voglio monopolizzare le loro vite. Devono fare le loro esperienze. Mattia, il più grande, sta facendo l’alberghiero ma è stata una sua scelta. Se ci ritroveremo tutti a lavorare gomito a gomito qui dentro… non si può ancora sapere! 🙂

 

Alpino Family Hotel***S
Via Priori,17, 38010 Andalo, Trento (TN)
Telefono 0461.585946
Sito: http://www.alpinofamily.it/