Se vai in vacanza a Tarifa, le opzioni sono ovviamente tre: appartamento in città, hotel oppure campeggio.

Negli anni le abbiamo provate tutte e tre e il Camping Tarifa è stata la soluzione migliore.

L’appartamento in città è scomodo: oltre a dover sempre cercare parcheggio (attenzione a dove lo prendi, se sei in centro potresti impazzire) è comunque lontano dalle spiagge dove poter fare kite; gli hotel sono certamente comodi ma solo l’hotel dos mares ha un accesso diretto alla spiaggia e costa una fucilata.

Il Camping Tarifa, in modalità bungalow è la soluzione migliore per le famiglie. I bungalow sono solo 6 quindi bisogna prenotare per tempo ma sono belli spaziosi, completamente in legno e inseriti nel verde, attrezzati (stoviglie e posate, lenzuola, asciugamani, lavatrice, fuochi e forno a microonde, televisione), con un bagno di tutto rispetto e molto tranquilli.

Particolarità da non sottovalutare: la piscina. Davvero pulita e curata, non è enorme ma è sufficiente per fare la felicità dei più piccoli. Al mare non sempre si può andare (a volte c’è troppo vento) e quindi questo rimane un punto d’appoggio davvero strategico.

Nel resto della pineta ci sono spazi per tende, roulotte o camper. C’è un ristorante, un mini super market e una copertura wifi (anche se piuttosto scarsa).

Il Camping Tarifa è sullo stradone che porta a Valdevaqueros, in direzione Arte Vida o Tangana beach per chi fosse pratico del posto.

E’ a 3 minuti di macchina da Tarifa.

Il campeggio è sul mare? Nì. O meglio, ha accesso diretto sul mare, anche se la spiaggia è davvero pochina. Ma con 1 minuto di camminata (dico 1) ci si può spostare e gli spazi diventano più ampi. Scordati però spiagge attrezzate, qui proprio non esistono.

La maggior parte dei campeggiatori fa windsurf e per chi volesse fare kite o si sposta a piedi nei pressi di Arte Vida oppure, come facevo io, prende la macchina e va o a Playa Los Lances (parcheggio gratuito e facile da trovare) oppure al Tangana/Valdevaqueros.

Il Camping Tarifa è sufficientemente ventilato il che vuol dire che nei bungalow non c’è l’aria condizionata ma alla notte (ci siamo stati l’ultima di luglio) si dorme senza problemi.

Di seguito una recensione video del campeggio, se hai qualche domanda o se vuoi sapere come ci siamo trovati nel dettaglio, lascia pure un commento e ti risponderemo al più presto.