Non c’è due senza tre. E R.J.Palacio, l’autrice, ce lo aveva detto anche in una intervista che ci aveva rilasciato qualche tempo fa: uscirà un altro libro sulla storia di Wonder, che il London times ha definito “il caso letterario dell’anno”.

Eccoci qui allora con “Il libro di Christopher“, che ruota intorno alla vita di Auggie, lo sfortunato bambino nato con aspetto tremendo che ci ha commosso fino alle lacrime. Non conosco nessuno che non sia stato colpito, rapito e riportato indietro migliore di prima dopo la lettura di “Wonder”. Davvero toccante.

Ma sto divagando. Ritorniamo su Cristopher allora, uno dei migliori amici di Auggie che si è dovuto trasferire in una città lontana. Questa è la storia dell’amicizia con Auggie dal suo punto di vista. Non è semplice essere amici di qualcuno che ha una forte disabilità. Non è facile prendere le parti dei più deboli, specie quando si è bambini e quando il branco rischia di farti perdere la bussola. Il cuore ti dice una cosa, gli amici un’altra. E’ complicato scegliere. E il concetto di “gentilezza” di cui ci stiamo facendo tutti portavoce a volte è difficile da insegnare. E’ più facile mandare tutto a quel paese. E invece no.  Ancora una volta sarà Auggie a ricordarlo a Christopher e a noi lettori, con la forza di un personaggio straordinario e di una storia che non smette mai di emozionare.

il-libro-di-christopher

Quello che l’autrice sta facendo è geniale: con il primo libro “Wonder“, ci ha raccontato una straordinaria storia di amicizia, difficoltà e bullismo. Ci ha insegnato che la vita non è sempre giusta e che spesso, con un po’ di gentilezza, potremmo fare di più. Poine ha ridisegnato i contorni, narrandola dal punto di vista di altri personaggi, Julian prima, Cristopher ora. E manca ancora Charlotte 😉

Morale: consiglierei l’acquisto di questo libro? Assolutamente sì. Dopo aver letto però almeno Wonder.

Il libro di Christopher
Autore:R.J.Palacio
Editore: Giunti
Anno: Gennaio 2016
Pagine: 121
Prezzo indicativo:  online a 8.50€
R.J. PalacioDue note sull’autrice: Classe 1964, R.J. Palacio ha lavorato per vent’anni in editoria come grafica e art director. Palacio è il suo pseudonimo, ispirato al nome della madre di origini colombiane. “Wonder” è il suo primo lavoro letterario. Vive a New York con il marito, due figli e due cani.
Hashtag con cui puoi seguirci nel web: #ioscelgolagentilezza #Christopher

 

il-libro-di-christopher