Ho approciato il libro nel modo sbagliato: "Uff, che noia sarà. Un libro sul parto cesareo…". E invece no. Mi sbagliavo e ne sono rimasto davvero sorpreso. illuminante.

Il libro è incentrato sì sul parto cesareo ma abbraccia molti altri argomenti relativi alla gravidanza. Dovrebbe essere letto da tutte donne, sia quelle che devono ancora partorire, sia da quelle che lo hanno già fatto. Ma non solo. Dovrebbe essere letto anche dai compagni/mariti: la nascita riguarda anche loro.

Aiuta a capire meglio come avviene un parto cesareo e… perchè sarebbe meglio non farlo.
Il recupero fisico dopo un cesareo ma soprattutto le ferite emotive che può lasciare (a cui, personalmente, non avevo mai pensato) sono degli aspetti che spesso vengono trascurati.

"Il parto naturale è un dono di Dio" disse a mia moglie una volta un dottore che passava in sala travaglio. Leggendo il libro quella affermazione non può essere che pienamente condivisa. Soprattutto dopo aver scorso i racconti di tutte quelle madri che avrebbero voluto partorire naturalmente e che invece, ingiustamente, hanno subito un cesareo. Già, perchè il più delle volte è attuato senza vere motivazioni mediche. La maggior parte dei cesarei viene eseguita sulla base di tre indicazioni: sofferenza fetale, distocia (si intende una difficoltà nel processo del parto) e cesareo pregresso. Ci sono però pochissimi studi controllati che dimostrano i benefici o i rischi del cesareo in questi casi.
Contro questa tendenza, il libro incoraggia le madri a ritrovare la fiducia nel proprio corpo e recuperare la dignità della nascita.
Gli autori si interrogano sui motivi che spingono a praticare tanti cesarei e nello stesso tempo mettono in luce le possibilità che consentono di:

– evitare molti cesarei;
– partorire naturalmente dopo un cesareo (molte donno vogliono farlo);
– favorire l’allattamento dopo un cesareo;
– guarire la ferita emotiva di un cesareo.

Morale, lo consiglierei? La risposta, se avete letto quanto ho scritto poco più sopra, è scontata. Sì, certo che sì.

Titolo: Il parto Cesareo
Sottotitolo: Solo se indispensabile, sempre con rispetto
Autori: Ibone Olza e Enrique Lebrero Martínez
Edizione: Il leone verde
Pagine: 189
Anno: 2007
ISBN: 9788895177083
 

Compralo direttamente online dal sito Il leone verde (la casa editrice) a 18€

ibone olzaBiografia sintetica degli autori (nella foto, Ibone Olza):

  • Ibone Olza (Lovaina, 1970), laureata in Medicina e Chirugia, è madre di tre meravigliosi bambini nati mediante cesareo. Nel 2001 ha fondato un gruppo su Internat chiamato " Apoyo cesáreas" con l’intento di aiutare psicologicamente tutte quelle madri che hanno subito un cesareo o un parto problematico. Attualmente lavora come psichiatra infantile a Madrid.
  • Enrique Lebrero Martinez (Madrid, 1954) si è laureato in Medicina presso l’Università Autonoma di Madrid ed è specialista in Ostetricia e Ginecologia. E’ padre di due figlie adolescenti che sono venute dolcemente al mondo accolte dalle sue stesse mani.