E invece ho scoperto chi fosse veramente la Montessori (okay, tutti probabilmente sappiamo che una celebre pedagogista) e, soprattutto, un po’ meglio quale fosse il suo metodo educativo basato sulla libertà.

La cosa bella per chi, come me, non ha magari la voglia di leggersi tutta l’opera di Maria Montessori: “Il Metodo della Pedagogia Scientifica applicato all’educazione infantile nelle Case dei Bambini” è che questo testo contiene solo alcuni dei brani che mettono in evidenza il metodo montessoriano. Una sorta di “bigino” per i più sfaticati 🙂

Sono rimasto davvero impressionato da come siano ancora attuali i suoi insegnamenti e come quello che ha scritto centinaia di anni fa sia continuamente rivisto, rimaneggiato, studiato e condiviso.

Tutti gli spunti sono senza alcun dubbio validi e meritano più di una riflessione.
Credo che sia indispensabile che tutti gli educatori ci diano una lettura ma anche chi, invece di mandare al nido o alla scuola materna i propri figli, decide (o è costretto) a tenerli in casa.

Lo consiglio? Sì, per i motivi di cui sopra.

Titolo:  Educare alla libertà
Autore: Maria Montessori
Edizione: Oscar Mondadori (collana: Saggezze)
Anno: 2009
Pagine: 156
Prezzo indicativo: 8€

Lo puoi ordinare online qui o qui.

Note biografiche sull’autrice:

montessori Maria Montessori nasce a Chiaravalle (Ancona) nel 1870. E’ tra le prime donne ad esercitare in campo medico dopo l’Unità di Italia (è laureata in medicina). Lavorerà fino alla fine dei suoi giorni (1952) a contatto con i bambini, svolgendo un proprio programma educativo basato sulle sue esperienze.

Sulla sua tomba è scritto: “Io prego per i bambini che possono tutto ad unirsi a me per la costruzione della pace negli uomini e nel mondo”.