Un ragazzo romano di 15 anni è stato stroncato da una meningite fulminante. Federico, così si chiamava, è morto la settimana scorsa al Policlinico Umberto I nel giro di poche ore. Il 15enne, infatti, non era vaccinato contro tutti i tipi di meningite, solo contro il meningococco B.

La madre del ragazzo, che ora non si dà pace per la morte del figlio, ha lanciato un appello accorato affinché tutte le altre mamme facciano vaccinare i loro figli.

Nel nostro Paese i vaccini contro meningococco B e C fanno parte del piano nazionale prevenzione vaccinale 2017-2019 e sono raccomandati. Vengono offerti gratuitamente perché sono inclusi nei livelli essenziali di assistenza. Nella Regione Lazio, inoltre, è offerto il vaccino anche contro i sierotipi A, Y e W dall’anno di vita.

Povera mamma, penso al suo senso di colpa enorme, che non la lascerà vivere per molto tempo.