Qualche tempo fa Annalisa Minetti aveva pubblicato su Instagram una foto che la ritraeva con la figlia dopo aver superato brillantemente un esame universitario. Insieme a tanti complimenti per la sua gioia di vivere, si sono fatti spazio però alcuni commenti a dir poco offensivi e la cantante ha deciso di rispondere.

La cantante è stata attaccata duramente per il fatto di essere cieca e in quanto tale, secondo alcuni utenti, non avrebbe dovuto mettere al mondo dei figli…

l’assurda vicenda è stata denunciata su Facebook da Iacopo Melio, affetto da una malattia genetica rara che lo costringe su una sedia a rotelle, nonché volto noto della campagna #vorreiprendereiltreno.

Annalisa Minetti, a cui di certo non manca la forza e la grinta di una leonessa, ha deciso così di commentare gli insulti ricevuti su Instagram: “Volevo rassicurare tutti sul fatto che io stia bene, che le parole di queste persone ignoranti e infelici non mi toccano. Da anni sono abituata a sentirmi dire di non vivere e di tutta risposta io vivo e vivrò sempre di più. Cresco i miei figli come donna realizzata nella vita e nel lavoro, non sacrificando mai un dentino, una recita, una prima pappa nonostante questo mi costi fatica e a volta piango da sola di notte chiusa in bagno per la stanchezza. Perché si, spesso per me è tutto molto più difficile, ma nonostante questo, e nonostante la vostra ignoranza, io vivo cercando di essere all’altezza dei miei sogni e di quelli dei miei figli. Ho un uomo splendido accanto e la nostra casa è piena di sorrisi. Le persone che mi aiutano sono quelle che mi amano, non lo stuolo di collaboratori che avete millantato”.

Per chi le augura di restare chiusa in casa, l’artista ha fatto sapere che presto sarà impegnata in nuove sfide per la musica e lo sport. Che dire, Annalisa Minetti è senza alcun dubbio una donna in gamba e personalmente ha tutta la mia stima, avanti così!