I ricercatori dell’Università del Michigan hanno condotto uno studio per misurare la dipendenza dei bambini dai tablet e più in generale dai dispositivi elettronici. Secondo gli esperti, infatti, esistono dei veri e propri segnali d’allarme. I risultati della ricerca sono stati pubblicati sulla rivista Psychology of Popular Media Culture.

Gli studiosi hanno coinvolto un campione di famiglie con bambini tra 4 e 11 anni. La ricerca è una delle poche che indaga la dipendenza da tablet, cellulari e altri dispositivi elettronici in età preadolescenziale ed è l’unica, a detta degli autori, a fornire uno strumento, per le famiglie e per chi si occupa di bambini, che permette di individuare precocemente una eventuale dipendenza.

Secondo gli esperti i segnali da non sottovalutare sono:

  1. Fallimento del controllo. È difficile per mio figlio smettere di usare schermi multimediali?
  2. Perdita di interesse. Utilizzare screen media è  l’unica cosa che sembra motivarlo?
  3. Preoccupazione. Utilizzare dispositivi è tutto quello a cui  sembra pensare?
  4. Conseguenze psicosociali. L’uso di dispositivi interferisce con le attività familiari?
  5. Problemi gravi dovuti all’uso. L’uso di mio figlio di tablet cellulari e simili causa problemi alla famiglia?
  6. Divieti. Il bambino diventa frustrato quando non può utilizzare strumenti multimediali?
  7. Tolleranza La quantità di tempo che desidera trascorrere in compagnia dei device elettronici sta aumentando?
  8. Li usa di nascosto?
  9. Evasione/Miglioramento dell’umore. Quando ha avuto una brutta giornata, lo schermo dei dispositivi elettronici sembra essere l’unica cosa che lo aiuta a sentirsi meglio?

E voi, cosa ne pensate?