Un’infermiera del Colorado ha diffuso la foto di un cartello pro vaccinazioni scritto dalla dottoressa Rachel Heap che vive in Australia. In breve tempo è diventato virale, ottenendo oltre 20mila like.

Ecco, la traduzione del cartello:

“Non vaccinare i vostri figli li lascerà vulnerabili alle malattie per tutta la loro vita.

Quando vostra figlia prenderà la rosolia mentre è incinta come spiegherete che avete deciso di esporla al rischio?

Cosa direte quando vi chiamerà e vi dirà che ha un cancro alla cervice perché avete deciso che non aveva bisogno del vaccino HPV?

Cosa direte a vostro figlio quando vi annuncerà che non può avere figli a causa degli orecchioni che ha preso da adolescente?

E cosa gli direte quando passerà l’influenza a sua nonna, come spiegherete che lei non tornerà a casa dall’ospedale? Mai più.

Direte loro che non pensavate che queste malattie non fossero serie? Che il vostro cibo organico cucinato a casa era abbastanza per proteggerli?

Direte che vi dispiace?”

La dottoressa Heap ha spiegato di aver scritto questo cartello spinta dalle troppe vite che ha visto scomparire a causa delle mancate vaccinazioni. Mentre lavorava in terapia intensiva infantile ha visto bambini lottare contro la pertosse. Uno di loro è uscito dall’ospedale dopo 6 mesi con un danno cerebrale. L’altro invece non ce l’ha fatta. Ma il conteggio è infinito.

E voi, cosa ne pensate?