Bryanna Field, una fotografa americana, ha scattato una foto a una bambina subito dopo la nascita e appena un’ora dopo. Il cambiamento, nel giro di pochissimo tempo, è incredibile.

La piccola appena nata ha la faccia gonfia, la boccuccia aperta, la pelle arrossata e ricoperta di vernice caseosa. La mamma voleva lasciarla ricoperta di vernice per un’ora, ma era così appiccicosa che le infermiere l’hanno pulita un po’ prima. La vernice caseosa, come saprete, è composta di grassi e vitamine e protegge la pelle del bambino, evitando altresì la dispersione di calore nelle prime ore di vita.

La seconda fotografia è stata scattata appena 1 ora dopo la nascita e la bambina appare rilassata, con un’espressione beata. Come ha raccontato la fotografa a The Stir: “Personalmente penso che fosse straordinario vedere le differenze, lei non sembra nemmeno la stessa bambina”.

Ed effettivamente la differenza è notevole… non credete?