Bravi Bimbi > News bimbi > “Forgood”, lo sport contro la povertà minorile

“Forgood”, lo sport contro la povertà minorile

Scritto da News Bimbi il 30 Maggio 2018

Sport senza Frontiere, con il patrocinio del Coni, porta avanti dal 2015 un progetto di inclusione sociale, attraverso la pratica sportiva, rivolto ai bambini più poveri. Il progetto ha visto la collaborazione di molte società sportive e altrettanti enti socio-assistenziali e sanitari.

“Forgood” è un progetto biennale e tocca 3 grandi città italiane:  Napoli, Roma e Milano. L’iniziativa ha permesso di inserire i bambini meno fortunati in corsi sportivi assistiti, ma anche di offrire loro uno screening pediatrico approfondito, con una consulenza psicologica rivolta all’intero nucleo familiare.

Secondo i dati presentati allo stadio dei Marmi del Foro Italico, solo a Roma il 70% dei bambini tra i 6 e i 12 anni, non aveva mai effettuato una visita pediatrica, il 26,4% non era iscritto al Sistema sanitario, il 50,8% non era in regola con le vaccinazioni obbligatorie, mentre l’89% non aveva mai praticato prima un’attività sportiva: il tutto a causa delle condizioni di vita socio-economiche svantaggiate.

“Forgood” è un bellissimo progetto e meriterebbe di essere esteso anche alle altre città d’Italia. E voi, cosa ne pensate?





Info

Articolo (qui trovi il permalink) con categoria «News bimbi» e tag «, , ».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2007-2019 Bravi Bimbi