Melissa Jean Wilbraham, una fotografa australiana molto famosa per i suoi scatti sul miracolo della nascita, si è vista sospendere il suo account Instagram seguito da 18mila persone.

A darne notizia è stata la stessa fotografa durante una conferenza stampa organizzata per l’occasione. L’artista, che si firma Melissa Jean, lavora per il Sunshine Coast Hospital e di volta in volta stipula accordi con le madri che vogliono farsi fotografare e rendere pubblica la loro esperienza.

Nelle foto erano ritratte delle giovani mamme mentre allattano i loro figli, ma Instagram ha ritenuto gli scatti un’offesa alla morale a causa dei temi “sessualmente espliciti”.

La vicenda ha suscitato tanto di quello scalpore, da indurre Instagram a ritornare sui propri passi e adesso la pagina di Melissa Jean è nuovamente online. E voi, cosa ne pensate dei suoi scatti fotografici?