Bravi Bimbi > News bimbi > Hikikomori, è boom di casi anche tra i bambini e i ragazzi italiani

Hikikomori, è boom di casi anche tra i bambini e i ragazzi italiani

Scritto da News Bimbi il 11 ottobre 2018

Hikikomori è una parola giapponese che significa “isolarsi” e viene usata per riferirsi ai giovani tra i 12 e i 30 anni che scelgono volontariamente di ritirarsi dalla vita sociale. Questo fenomeno si sta diffondendo praticamente ovunque e anche nel nostro Paese i casi cominciano a essere troppi.

Spesso si tende a confondere l’hikikomori con la dipendenza da internet, ma questa è piuttosto una conseguenza dell’isolamento che la causa in sé per sé. Il fenomeno, infatti, è scoppiato in Giappone ancora prima della diffusione del computer. Non ha che fare nemmeno con la depressione, che è una malattia a tutti gli effetti. È invece una reazione alle eccessive pressioni di realizzazione sociale (es. prendere dei bei voti, trovare un buon lavoro, un partner, ecc.), che sono più forti proprio nella fase adolescenziale e nei primi anni di vita adulta.

In Italia i casi sono circa 100mila, ma il numero potrebbe salire. Il primo campanello d’allarme, secondo gli esperti, è il rifiuto di andare a scuola. Nel nostro paese, infatti, una delle cause che porta allo sviluppo di questa sindrome riguarda il bullismo. E voi, cosa ne pensate?





Info

Articolo (qui trovi il permalink) con categoria «News bimbi» e tag «, ».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2007-2018 Bravi Bimbi