I bambini di solito amano il momento del bagnetto perché giocano con l’acqua e si rilassano. Tuttavia non bisogna sottovalutare i pericoli nascosti per evitare l’irreparabile.

Per questo motivo il Consumer Products Safety Commission ha rilasciato un video straziante per sensibilizzare i genitori sull’importanza di un controllo costante. Ogni anno, infatti, ben 87 bambini persdono la vita mentre fanno il bagnetto.

Come ha spiegato portavoce della CPSC, Ellyn Pollack, intervistata da TODAY: “Un bambino può annegare in pochi minuti. Può scivolare sott’acqua senza piangere o urlare o sguazzare. Succede in fretta e in silenzio. Aumentando la consapevolezza, speriamo di salvare vite umane”.