Bravi Bimbi > News bimbi > In Ungheria niente tasse alle donne che fanno figli

In Ungheria niente tasse alle donne che fanno figli

Scritto da News Bimbi il 12 Febbraio 2019

donne incinta non pagano le tasse

L’Ungheria sta affrontando il grave problema della crisi demografica, insieme all’abbandono del Paese da parte dei giovani under 30. Il primo ministro Viktor Orban così ha deciso di correre ai ripari eliminando le tasse per le donne che fanno quattro figli.

L’obiettivo di Orban e del suo governo è di difendere l’identità ungherese e l’eredità cristiana. Il primo ministro, infatti, non vuole immigrati nel suo Paese e le politiche repressive, anche nei confronti dei rifugiat,i parlano chiaro.

Il nuovo piano per favorire la natalità prevede che le donne con almeno 4 figli non paghino l’imposta sul reddito per sempre. Inoltre, le nuove famiglie potranno chiedere un prestito statale fino a circa 31mila euro a tasso zero. Sono previsti anche bassi tassi di interesse alle donne sotto i 40 anni che si sposano, incentivi per l’acquisto di automobili a sette posti, l’integrazione del mutuo familiare per le coppie con almeno due figli e il bonus bebè che può essere erogato al nonno invece che ai genitori.

Come già detto, nessuna concessione ad aperture agli immigrati. Come ha dichiarato Orban: “In tutta Europa ci sono sempre meno bambini e la risposta occidentale a questo è la migrazione. Vogliono far entrare tanti migranti quante sono le mancate nascite, in modo da pareggiare i conti. Noi ungheresi la pensiamo diversamente: non vogliamo solo numeri, vogliamo bambini ungheresi. La migrazione per noi è una resa. Solo gli Ungheresi possono dare un futuro alla propria nazione, non gli immigrati. Noi non accettiamo la tesi secondo la quale l’Occidente si salverebbe dal declino demografico grazie ai flussi migratori. L’Ungheria appartiene agli Ungheresi e deve fare affidamento solo su questi ultimi al fine di perpetuare la propria storia millenaria. Siamo quindi orgogliosi di andare controcorrente”.

La sua posizione sull’immigrazione è discutibile, per quanto i nuovi provvedimenti per aiutare le famiglie e favorire la ripresa demografica siano una cosa positiva. E voi, cosa ne pensate?





Info

Articolo (qui trovi il permalink) con categoria «News bimbi» e tag «, , ».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2007-2019 Bravi Bimbi