Secondo una ricerca condotta dalla Harvard Business School, avere una figlia femmina renderebbe i padri delle persone migliori. Come sostenuto dallo studio, infatti, crescere una femmina dà la possibilità di diventare più ricco, più generoso e di successo!

Gli esperti, per giungere a tale conclusione, hanno preso in esame le dinamiche relazionali tra padri e figlie. Hanno analizzato oltre 50 padri insieme ai loro figli, sia maschi e che femmine, ed è emerso che i papà, in media, passano il 60% del tempo in più a rispondere alle femminucce invece che ai maschi.

Le figlie, quindi, stimolano nei padri una certa sensibilità e creatività. Come ha spiegato lo lo psicoterapeuta Phillip Hodson: “Mentre con i figli maschi i padri possono rimanere più chiusi e sfidarsi su un piano psicologico, con le femmine devono imparare a negoziare”. Una dote che torna molto utile anche sul posto di lavoro…

Mettere al mondo una figlia femmina, inoltre, aiuta i padri a rinunciare alla parte più avara e maschilista del suo essere. Dunque, da oggi… “Auguri, e figlie femmine!”.