Sta facendo il giro del mondo il video girato in un ospedale russo, che vede protagonista un bambino appena nato, legato e con il ciuccio fissato dallo scotch. Chi ha ripreso la scena ha dichiarato che il piccolo era in un reparto al freddo, senza caloriferi e che la sua mamma non era presente.

La polizia ha subito avviato un’inchiesta per capire l’autore del gesto, così pure l’ospedale (Republican Perinatal Centre Khadi Ugurchiev) sta conducendo un’indagine interna. Negli ultimi anni, purtroppo, si è assistito a numero crescente di casi del genere. Roba da ammazzare qualcuno a mani nude… e voi, cosa ne pensate?