Quando è troppo è troppo… così deve averla pensata il papà protagonista di questa storia, che per punire la figlia adolescente, la quale passava tutto il tempo attaccata al suo smartphone, ha deciso di impartirle una punizione decisamente singolare, con tanto di beffa!

L’uomo, infatti, ha sequestrato il telefono alla figlia, che per protesta si è chiusa a chiave nella propria cameretta. Il papà, per niente intimorito dal suo atteggiamento e deciso a punire quel gesto di immaturità, ha pensato di lasciare un messaggio sotto la porta.

Su un foglio l’uovo aveva disegnato lo schermo dello smartphone e inventato una chat tra lui e la figlia adolescente: “Ciao figlia, spero ti stia comportando bene. Ti voglio bene. Perché non mi rispondi? Oh, aspetta…”, con tanto di emoticon che ride fino alle lacrime. La beffa del papà è diventata virale grazie al tweet di un’amica della ragazza. Che dire… lo adoro!