Bravi Bimbi > News bimbi > Pastelli per colorare pericolosi per i bambini

Pastelli per colorare pericolosi per i bambini

Scritto da News Bimbi il 23 Ottobre 2018

Secondo uno studio condotto dalla rivista tedesca OkoTest 7 pastelli per colorare su 15 conterrebbero sostanze tossiche per i bambini. Tra i componenti più pericolosi ci sono le ammine aromatiche e gli idrocarburi policiclici aromatici. Tali sostanze, anche se rilasciate in piccole quantità, sono comunque pericolose.

Lo studio ha preso in esame 15 tipologie di pastelli, molti dei quali non sarebbero indicati per l’uso dei bambini. L’Unione Europea ha stabilito dei limiti entro i quali il livello di ammine aromatiche e di idrocarburi policiclici aromatici sono accettabili, tuttavia i bambini hanno la tendenza a mordicchiare le matite e a sporcarsi le mani con i colori, quindi sono esposti attivamente agli agenti potenzialmente cancerogeni. Secondo il professor Jan Hengstler, direttore del Centro di Ricerca di Tossicologia della Technischen Universitat di Dortmund, è difficile, se non addirittura impossibile che tali sostanze abbiano una soglia al di sotto della il rischio non esiste più.

Secondo la rivista tedesca i pastelli ritenuti sicuri sono quelli prodotti da Real, Bic, Binney & Smith, Eagle Kreativ e Staedtler. Quelli soddisfacenti Herlitz ed Eberhard Faber. I marchi ritenuti pericolosi, invece, sono Ses, Tedi, Faber Castell, Lamy, Pelikan e Stabilo.





Info

Articolo (qui trovi il permalink) con categoria «News bimbi» e tag «, ».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2007-2019 Bravi Bimbi