Bravi Bimbi > News bimbi > Pesce d’aprile sulla gravidanza non è divertente, parola di mamma

Pesce d’aprile sulla gravidanza non è divertente, parola di mamma

Scritto da News Bimbi il 28 Marzo 2018

Il 1 aprile 2017 Kayla Lee Welch ha scoperto di aver avuto un aborto spontaneo e ha deciso di condividere su Facebook un messaggio per mostrare cosa si prova davvero a perdere un bambino.

Secondo la donna le persone non dovrebbero scherzare sulla gravidanza, nemmeno se si tratta della giornata del pesce d’aprile. Tante donne, infatti, potrebbero star lottando per avere un figlio o affrontando un aborto… come nel suo caso.

Come racconta nel post: “Questo è il motivo per cui il pesce d’aprile non è divertente. Questo è il motivo per cui non è divertente mentire e fare battute sulla gravidanza. Questo è come appare un aborto spontaneo.

Una settimana fa ho cominciato ad avere delle macchie. Mi sono convinta che era normale perché avevo avuto la stessa cosa con Keegan. Questa volta non lo era. Ho evitato di stendermi perché nel momento in cui mi metto a letto sono sola con i miei pensieri.

Tutto quello che posso fare è piangere. Piangere così tanto da stordirsi e non sentire più niente. Essere così arrabbiata e turbata da non essere in grado di spiegare perché. Perché ti manchi così tanto qualcuno che non hai mai incontrato… Questo è un dolore che nessuno può descrivere.Per favore pensateci due volte prima di postare pesci d’aprile sulla gravidanza”.

E’ passato un anno da quell’appello, ma vale la pena non dimenticare.





Info

Articolo (qui trovi il permalink) con categoria «News bimbi» e tag «, ».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2007-2019 Bravi Bimbi