Prosegue la sperimentazione della pillola contraccettiva maschile, e i risultati del primo test clinico sono molto positivi. Pare, infatti, che possa essere assunta per 1 mese senza alcun effetto collaterale. Il suo nome originale è 11-beta-MNTDc e il test è stato condotto su 40 volontari sani.

La molecola di questa pillola anticoncezionale per uomini è un derivato del testosterone e impediscono la formazione dello spermatozoo, mantenendo i caratteri sessuali secondari.

In questo modo, come hanno spiegato gli autori di Los Angeles Biomedical Research Institute, vengono combinate due attività ormonali in una. Il pillolo, infatti, farà diminuire la produzione di spermatozoi, preservando la libido.

E voi, cosa ne pensate?