riusciti a prevedere gli aborti spontanei con un livello di precisione vicino al 90%.

Questo test non sarebbe in grado di prevenire/curare tutti gli aborti spontanei, ma i ricercatori sperano che sia in grado di dare delle indicazioni più puntuali ai dolori di stomaco e i sanguinamenti che le donne in gravidanza possono avvertire e che potrebbero costituire un segnale di aborto spontaneo.

In altre parole, questo test dice alla donna che ha dei sanguinamenti o dei dolori se sta incorrendo in un aborto spontaneo oppure no.

Attenzione: il test non previene l’aborto spontaneo.
Però identifica molto chiaramente le gravidanze a rischio. E, si spera che, una volta identificate, i dottori potrebbero provare a fare il possible per portarle a buon fine (detto comunque che, generalmente, si ha un aborto spontaneo quando il feto non è sufficientemente sano/sviluppato e quindi, portare avanti una gravidanza potrebbe essere contro natura).