Bravi Bimbi > News bimbi > Quali sono le spese scolastiche detraibili

Quali sono le spese scolastiche detraibili

Scritto da News Bimbi il 19 Settembre 2018

La detrazione Irpef del 19% è prevista per tutti gli istituti pubblici, statali e degli enti locali, e le scuole private paritarie, di ogni ordine e grado, cioè scuole materne, elementari, medie e superiori. Per il 2018 è previsto un tetto di spesa detraibile pari a 786 euro per ciascun alunno, vale a dire circa 150 euro per ogni figlio iscritto. Dal 2019 il tetto passa a 800 euro.

Tra le spese detraibili rientrano:

  • Somme versate per l’iscrizione alle scuole private paritarie;
  • Mensa ed eventuali servizi integrativi di assistenza alla mensa;
  • Servizi di pre e post scuola;
  • Spese per le gite;
  • Assicurazione scolastica
  • Corsi di lingua, teatro, ecc., svolti anche al di fuori dell’orario scolastico e senza obbligo di frequenza, purché si tratti di corsi deliberati dall’istituto.

Per poter beneficiare della detrazione è importante conservare per la mensa occorre la ricevuta del bollettino postale o del bonifico bancario intestata al destinatario del pagamento (scuola, comune o altro fornitore) con la causale “servizio mensa”.

In caso di pagamento in contanti o con bancomat, oppure l’acquisto di buoni mensa in formato cartaceo o elettronico, occorre invece un certificato con l’indicazione del relativo importo.

Per tutte le altre spese, quando sono pagate alla scuola basta la ricevuta del versamento. Nel caso invece di pagamento ad altri soggetti (ad esempio all’agenzia di viaggio, all’associazione che gestisce il corso) oltre alla ricevuta occorre la copia della delibera scolastica che ha previsto lo svolgimento dell’attività integrativa.

Infine a partire dal 2018 sono detraibili anche le spese sostenute per agevolare gli studenti con diagnosi di disturbo specifico dell’apprendimento (DSA).  La detrazione del 19% è riconosciuta sull’acquisto di strumenti compensativi e di sussidi tecnici, senza alcun tetto di spesa, fino al compimento della scuola superiore. Chiaramente per poter usufruire di tale detrazione è necessario un certificato medico.





Info

Articolo (qui trovi il permalink) con categoria «News bimbi» e tag «, ».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2007-2019 Bravi Bimbi