Se rivolgano la loro energia ai figli, si realizzeranno al meglio nel ruolo di patriarca o matriarca e vedranno con gioia prosperare e svilupparsi la propria famiglia; se invece non potranno o non vorranno avere figli, saranno altrettanto contenti di sentirsi parte di una grande famiglia nel ruolo di padrino o madrina, zio, cugino, ecc. In ogni caso, il calore e la struttura stessa di una famiglia è fondamentale.

I nati il 22 maggio hanno una memoria vivida ma tendono a legarsi al dito affronti ed errori subiti per colpa di altri, creando così rancori e risentimenti duri a morire. E’ importante, dunque, che essi imparino non soltanto a perdonare, ma anche a dimenticare.
I nati il ventiduesimo giorno del mese sono governati dal numero 4 (2+2=4) e dal pianeta Urano, che è a un tempo ondivago ed esplosivo.

PREGI:
Tenace
Energico
Produttivo

DIFETTI:
Ossessivo
Coercitivo
Irrealistico


I nati di oggi:
Sir Arthur Conan Doyle (1859 – 1930, scrittore inglese), Alexander Pope (1688 – 1744, poeta inglese), Richard Wagner (1813 – 1883, compositore e drammaturgo tedesco).