spesso si sentono agli antipodi con le tendenze generali. Sebbene siano, in taluni casi, dei veri cultori della tradizione, arrivando persino ad esprimere un’effettiva venerazione per la cultura del passato, in generale sentono la necessità di rompere tutti i ponti con le proprie origini, in maniera a volte violenta, altre volte dolorosa, al fine di poter diventare degli individui a tutti gli effetti.

I nati in questo giorno sono animati da un notevole entusiasmo per la vita, ma per quanto facciano, raramente ottengono il consenso degli altri sul loro stile di vita o sulle loro idee. Ciò è dovuto in parte al loro impeto ed in parte che sono piuttosto intransigenti. Iconoclasti, ma anche contraddistinti da un temperamento ribelle ed aggressivo, che non sempre favorisce amicizie, inoltre avendo un carattere instabile, non li rende troppo affidabili agli occhi della gente.

Sono governati dal numero 8 e dal pianeta Saturno, che sta a indicare senso di responsabilità e consapevolezza dei limiti, prudenza e fatalismo. Può avere davvero il cuore tenero, l’influsso di Saturno su tale numero indica spesso un aspetto austero e inavvicinabile.

PREGI:
Singolare
Magnetico
Intuitivo

DIFETTI:
Isolato
Emotivamente difficile
Capace di turbare

I nati di oggi: Ivan Lendl (1960-) tennista, Ruggero Leoncavallo (1857-1919) compositore napoletano, Antonello Venditti (1949-) cantautore