Bravi Bimbi > Primi anni > Piedi storti

Piedi storti

Scritto da barbamamma il 27 Gennaio 2015

piedi bambino

Nostra figlia ha appena iniziato a camminare. I suoi piedi sono ruotati verso l’interno e cade molto spesso. Dobbiamo preoccuparci?

I più piccoli spesso camminano con uno o entrambi i piedi rivolti all’interno. Nella maggior parte dei casi, ciò è solo dovuto al fatto di avaer trascorso nove mesi in posizione fetale.

Se questa caratteristica è presente dalla nascita o si è svilupata in seguito, in genere si tratta di una condizione innocua. Tutt’al più il bambino può avere una maggiore tendenza a inciampare e cadere; la maggior parte dei bambini affetti da questa condizione imparerà presto a camminare senza inciampare e risolverà completamente il problema entro i primi anni.

A volte può rendersi necessaria della fisioterapia e, davvero raramente, è necessario ricorrere a un intervento chirurgico (in passato ai bambini con i piedi storti facevano indossare delle scarpe incurvate verso l’esterno o degli apparecchi ortopedici durante la notte. Recentemente i ricercatori che queste terapie raramente funzionano).

Anche nostra figlia ha avuto questo “problema”.
Lo abbiamo notato perchè ogni tanto inciampava mentre camminava. E la cosa non si è risolta nei primissimi anni, ma dopo i 6 anni!
Intendiamoci, non era un problema così evidente, correva come una pazza e non è che cadesse a faccia a terra ogni due per tre.
Tuttavia camminando, il piede destro, era leggermente ruotato verso l’interno.
L’abbiamo portata comunque da un osteopata che l’ha “maneggiata” un pochino. Una sola seduta.
E ora sembra tutto ok!




Info

Articolo (qui trovi il permalink) con categoria «Primi anni» e tag «, ».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2007-2019 Bravi Bimbi