Ti stai chiedendo come fare per passare al biberon. Dopo averlo allattato per tanto tempo ora smetterai a favore di quel contenitore che non è esattamente come il seno materno. Certo, ora li fanno con delle super tettarelle ma… hai paura che il tuo bambino se ne accorgerà e possa rifiutarlo. Come fare quindi a rendere indolore questo cambiamento?

Il passaggio dal latte materno al biberon può essere un momento non facile.

Per il bimbo succhiare il latte dal biberon anziché dal seno richiede movimenti diversi della lingua e della bocca; così, le prime volte potrebbe fare fatica e rifiutare questo nuovo tipo di alimentazione.

Ti possiamo però suggerire un piccolo trucco o una strategia per provare a rendere più semplice il passaggio al biberon:

Cerca di non essere tu a dargli il biberon per la prima volta!

Lo confonderai di meno, se chiedi alla nonna o a qualcuno della famiglia di farlo.
Durante questo momento, sarà meglio se sarai fuori casa, così il piccolo non percepirà il tuo odore, infatti i neonati sono in grado di percepire l’odore della propria mamma fino a 6 metri di distanza, addirittura!
Comunque, dopo la prima volta, quando gli dai il biberon, tieni il tuo bimbo molto vicino al corpo in modo che si senta avvolto dal tuo tepore che sia sempre a stretto contatto con la sua mamma che gli farà sentire dolcemente la sua voce, ad esempio con una ninna nanna come questa:

Ninna nanna piccolina
Da cantar sera e mattina
Ninna nanna tutta tonda
Per la mia testina bionda
Dormi e sogna piccolino
Tra le braccia della mamma
Mentre i bimbi fan la nanna!

Oppure come questa:

Dormi, dormi, mio tesoro,
dormi e sogna, sogni d’oro,
qui sul cuore della mamma,
che ti canta la ninna nanna!

E ora… forza e coraggio!