Perchè il tuo bambino piange?

I sintomi variano da bambino a bambino, ma ecco le sei ragioni più frequenti che causano disagio al bebè.

Colica


I sintomi: il bambino quando piange inarca la schiena, portando le ginocchia contro il petto e spingendo le gambine in avanti, specialmente di sera.

Che cosa puoi fare:

  • Appoggia il bimbo a faccia in giù sulle tue ginocchia o lungo la parte interna del tuo avambraccio, dandogli dei colpetti sulla schiena.
  • Cerca di allattarlo facendolo stare quasi in posizione eretta. Ninnarlo o passeggiare per la casa tenendolo in braccio può essere molto utile.
  • Anche i rimedi contro le coliche sono efficaci. Rivolgiti al pediatra.

Stitichezza


I sintomi: quando il neonato fa la popò diventa tutto rosso in viso (accade raramente nei bambini allattati al seno).

Che cosa puoi fare:

  • Fai bere al bimbo molta acqua fresca, bollita in precedenza.
  • Massaggiagli dolcemente in senso orario il pancino, per alleviare il disagio.
  • Se il bimbo mangia già le pappe solide, dagli molta frutta grattuggiata (evita la banana, favorisce la stitichezza).

Mal d’orecchi


I sintomi: il bimbo piange, si strofina le orecchie; febbre, feci semiliquide, episodi di vomito.

Che cosa puoi fare:

  • Coprire l’orecchio con un panno caldo può essere d’aiuto. Inumidisci con acqua calda un panno, strizzalo e appoggialo sopra all’orecchio.
  • Il paracetamolo per bambini (leggi sempre con attenzione il bugiardino) può essere indicato, ma solo se il bimbo ha più di tre mesi.
  • Consulta il medico, il quale potrebbe prescrivere degli antibiotici.

Eritema da pannolino


I sintomi: arrossamento più o meno diffuso attorno alla zona del pannolino. La cute può presentare delle lacerazioni.

Che cosa puoi fare:

  • Cambia spesso pannolino al bimbo, specie se è bagnato.
  • Applica una pomata a effetto barriera ogni volta che cambi il piccolo.
  • Lascia tuo figlio senza pannolino il più a lungo possibile.

Dentizione


I sintomi: gengive gonfie, guance molto arrossate, salivazione eccessiva, dita in bocca e irritabilità.

Che cosa puoi fare:

  • Fai raffreddare un anello di gomma specifico per la dentizione (non nel freezer) e fallo mordere al tuo bimbo.
  • Chiedi al tuo farmacista di consigliarti un gel specifico per la dentizione.

Flatulenza

I sintomi: pianto, agitazione ed emissione di gas dal sederino durante la poppata o al termine di quest’ultima.

Che cosa puoi fare:

  • Tienilo in braccio in posizione eretta, contro la tua spalla e dagli dei colpettini sulla schiena finchè non fa il ruttino.
  • Fagli fare un ruttino a metà della poppata.
  • Se lo allatti artificialmente, puoi acquistare delle tettarelle anticolica o regolaflusso.