Nostra figlia di otto mesi ha iniziato a fare la pipì di color arancione, beve molto e quindi non è disidratata. Che cosa potrebbe essere?

Fortunatamente, la maggior parte dei cambiamenti di colore nelle urine nei bambini ha una natura innocua ed è causata dall’ingestione di determinati alimenti o farmaci.

Se sta bevendo molto succo di carota, questo potrebbe spiegare il colore arancione della sua pipì. Lo stesso vale se sta mangiando o bevendo alimenti che contengono beta-carotene, come zucche e zucchine.

Questi alimenti color arancio possono anche far assumere alle feci e alla pelle una sfumatura mandarino.

pannolini-pipi-arancioneUn’altra causa del tutto innocua è una reazione fra le sostanze presenti nell’urina del bambino e le sostanze chimiche presenti nelle fibre del pannolino. E ancora, se nei primissimi giorni il tuo neonato macchia di arancione come nella foto i pannolini, non è sangue, non ti preoccupare, sta espellendo la bilirubina, è un processo del tutto normale che si regolarizzerà dal quinto giorno in poi. (leggi, a riguardo, il box a fine pagina).

Alcuni antibiotici poi, come la rifampicina, possono rendere arancione la pipì e anche le feci.

Una volta che il bambino riduce le cause delle colorazione o gli alimenti in questione, l’urina torna rapidamente incolore o di colore giallo paglierino.

IL COLORE DELLA PIPI' NEI PRIMI GIORNI DI VITA
Nel primo giorno di vita, un neonato di solito urina una sola volta e l’urina sarà arancione o rossastra.
Il secondo giorno, urinerà due volte e l’urina sarà di un arancione più chiaro.
Dal quinto giorno in poi, il bambino farà pipì otto o più volte e l’urina sarà di colore giallo chiaro e limpido.