Che cos’è il labbro leporino?

Si tratta di una malformazione caratterizzata da una fessura del labbro superiore che non si è unito bene durante lo sviluppo dell’embrione. Spesso, inoltre, neanche le due parti del palato sono ben unite.

In media, un bambino su mille nasce con il labbro leporino.

In un terzo dei casi, queste fessure sono visibili dall’esterno.
Può trattarsi di una semplice fessura sul labbro superiore oppure di una fessura più lunga che può arrivare fino al naso.
Meno frequentemente, la fessura si vede soltanto quando il bambino apre la bocca. Anche il palato e l’ugola sono screpolati.

Misure da prendere

Il bambino che presenta questa malformazione ha difficoltà ad inghiottire. Esistono delle tettarelle speciali che lo aiutano in questa funzione. Un’alimentazione precoce con il cucchiaino permette di ritardare l’intervento chirurgico fino a raggiungere le condizioni ottimali. L’operazione per il labbro leporino si effettua tra il terzo ed il sesto mese di vita, e rende l’aspetto del labbro normale.

Per quanto riguarda le fessure del palato, si chiudono generalmente prima che il bambino abbia raggiunto l’età di un anno.

Labbro leporino

Detto anche Cheiloschisi, è una malformazione del labbo superiore dovuta a incompleta saldatura del labbro durante la vita fetale. La si riscontra in 1 neonato ogni 800. Può variare da una semplice incisura sino alla completa suddivisione del labbro in due parti, estendendosi a volte in alto sin nel palato duro (paltoschisi). In alcuni casi […]

0 comments