Le neo mamme, dopo la fatica (ed il dolore) dovuti al parto, si troveranno a dover “fare i conti” non solo con il nuovo arrivato e con i suoi capricci, ma anche con il proprio corpo. Infatti, dopo aver improvvisamente smaltito i chili di troppo accumulati con la gravidanza, le donne si troveranno a dover non solo riacquistare la miglior forma fisica, ma anche a cercare di eliminare e celare quanto più possibile le odiose smagliature, causate perlopiù dal rapido aumento di peso durante le ultime settimane o gli ultimi mesi e dalla conseguente alterazione del derma.  Le smagliature si manifestano sotto forma di vere e proprie cicatrici, solitamente di colore rosso o violaceo e che compaiono in punti “tattici” come la pancia, il seno e la zona fianchi.

La domanda che le neo mamme si faranno è quindi: come posso curare le smagliature e prevenirne la ricomparsa? accanto ai consigli più classici ed “inflazionati”, come quello di evitare l’effetto yo-yo delle diete e di bere tantissima acqua durante il giorno, potreste anche ricorrere all’utilizzo di oli nutrienti ed idratanti, pensati ad hoc per tutte le donne che hanno un problema chiamato “smagliature”. Il consiglio è  di applicare l’olio direttamente  sulle zone più “colpite” e senza diluirlo, vedrete che in un lasso di tempo accettabile quelle odiose cicatrici si schiariranno e, nel migliore dei casi, scompariranno.

Tra gli oli più nutrienti ed utili alla vostra causa contro le smagliature, vi consiglio in primis l’olio di rosa mosqueta, utilizzato da sempre in Cile come rimedio a diversi disturbi della pelle. Vi basterà applicarlo in gocce direttamente sulle smagliature e per una volta al giorno, purché sia un olio senza additivi e biologico.

Anche l’olio di mandorle dolci aiuta la pelle a mantenersi giovane, grazie al ricco apporto di vitamina E. Se comprate questo tipo di olio, ricordate di conservarlo al buono ed al fresco ed applicatene qualche goccia direttamente sulle smagliature, effettuando poi un massaggio rilassante per farlo assorbire. L’olio alle mandorle dolci è inoltre efficace anche nella prevenzione delle smagliature, le future mamme sono avvisate!

Un ottima alternativa contro le smagliature è anche rappresentata dall’olio di semi di lino, ricco di acidi grassi omega 3 ed in grado di aiutare la pelle a produrre collagene. Si tratta di un prodotto da conservare in frigo e con cui condire addirittura i cibi in mancanza di altri condimenti. Se quest’olio non vi soddisfa, potete in ultimo affidarvi all’olio di cocco, ricco di proprietà emollienti che rendono la pelle morbida ed elastica. Ecco che anche l’olio di cocco diventa un ottimo “alleato” contro le smagliature e potrà essere acquistato sia allo stato cremoso che allo stato liquido. Buona scelta!