Che cosa fare con il bambino che, a pochi mesi di vita, già comincia a puntare le gambe, come se volesse camminare?

Alcuni bambini possono mostrare già a due mesi di vita il desiderio di stare in piedi: è utile assecondarli permettendo loro di stare in posizione eretta, sostenendoli adeguatamente.
In questo modo si stimolano le gambe del bebè a raddrizzarsi e si rinforzano i muscoli che tengono dritta la spina dorsale.

Perciò, è del tutto infondata la credenza che in questo modo si possano provocare malformazioni alle ossa.

stare-in-piedi-bambino