Bravi Bimbi > Primi mesi > Testa a punta

Testa a punta

Scritto da barbamamma il 24 Gennaio 2018

testa bambino

Il mio bambino è nato con la testa a punta, mi devo preoccupare? Devo fare qualche cosa?

La testa a punta può essere il risultato dell’uscita attraverso il canale di parto e il difetto potrebbe essere più pronunciato se il bebè è nato con l’aiuto del forcipe o della ventosa.

Le ossa del cranio sono però abbastanza flessibili e nel giro di due settimane torneranno certamente a posto.

TUTTO SULLA TESTA DEL NEONATO
La testa del neonato

La forma della testa del neonato

Alla nascita, la testa del bambino è difficilmente simmetrica. Può apparire leggermente appiattita e lievi deformazioni sono assolutamente normali e, generalmente, quando il bimbo impara a sostenere la testa questo problema si risolve da solo. Alcuni neonati hanno la testa un po’ schiacciata perché non sempre si “modella”  in modo uniforme sotto le forze compressive […]

14 comments
osteopatia craniale

Osteopatia craniale

L’osteopatia craniale è una tecnica dolce utilizzata per favorire il riallineamento delle ossa della testa del bimbo dopo il parto. La nascita è un viaggio verso l’esterno, breve ma molto stressante, in cui il neonato viene sottoposto alle forze dell’utero che lo spinge contro le pareti del canale vaginale. Mentre il neonato discende nel canale […]

14 comments
plagiocefalia

Plagiocefalia: la testa piatta del neonato

Plagiocefalia è il termine medico per questo tipo di deformazione. Le ossa del neonato sono morbide e solo con lo sviluppo diventeranno rigide; nel primo periodo di vita è facile quindi che le ossa assumano forme non consone in relazione alla postura che il bimbo assume, soprattutto in relazione alla testa. Nei casi più seri […]

11 comments

 





Info

Articolo (qui trovi il permalink) con categoria «Primi mesi» e tag «, ».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2007-2019 Bravi Bimbi