Milena ci introduce così a questo buon dolce/merenda:

Per i miei nipotini il dolce in assoluto è la crostata al cioccolato: sono fermi su questo punto e non ammettono alternative.
Si possono variare solo le dimensioni e le versioni mignon sono molto ambite! 🙂

Ingredienti (x 4 stampi diam. 11/12 cm)
Pasta frolla
225 g farina 00
120 g burro
80 g zucchero
un uovo codice 0
1 punta di lievito (facoltativo: la frolla per crostate non lo richiede, ma i bimbi prediligono le frolle lievitate)
limone grattugiato
150 g circa cioccolato spalmabile
mandorle a lamelle
zucchero a velo

Preparazione.
Setacciare la farina (aggiungere un pizzico di lievito), unire il burro freddo, e lavorare il tutto velocemente con le dita fino ad ottenere delle briciole.

Successivamente unire lo zucchero, l’uovo e lavorare il più velocemente possibile tutti gli ingredienti con la punta della dita senza scaldarli, aiutandosi anche con delle spatole, fino ad ottenere un impasto liscio. Formare un panetto con la pasta, appiattirlo (così si raffredderà prima), avvolgerlo nella pellicola trasparente e mettere a riposare in frigo per almeno 30′ (o sino ad un max di 2 giorni, se si omette il lievito).

Prelevare la pasta frolla, dividerla in 4 panetti e stenderli con il mattarello uno per volta, tra due fogli di carta forno e rivestire gli stampini e riporli in frigo per 10’ circa.

Prelevare, riempire il fondo di frolla con il cioccolato spalmabile (se non ha la giusta consistenza, scaldarlo a bagnomaria) e completare con cordoncini di pasta frolla, creando un motivo “a grata” o con mandorle a lamelle. Riporre ancora in frigo e, ancora fredde, cuocere le crostatine per 30° circa (o fino a doratura) nel forno caldo a 180°. Spolverizzare con zucchero a velo.

Il blog di Milena: http://unafinestradifronte.blogspot.com

una finestra di fronte