TU DURANTE LA TRENTASETTESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA:

Forse ti sentirai sempre accaldata, perché il tuo corpo sta lavorando al massimo. Il liquido amniotico si rinnova velocemente, ogni tre ore. La circolazione sanguigna si è intensificata e bruci più calorie. Se hai deciso di partorire in ospedale avrai modo di vedere la sala parto e il reparto maternità. Una buona notizia: sei ufficialmente uscita dal periodo considerato “a rischio”, ovvero sei fuori da un possibile parto pretermine (sono infatti considerate così tutte le gravidanze terminate prima della 37esima settimana).
Ah: la borsa per l’ospedale è sempre pronta e vicina alla porta? 🙂
Tuo marito sa la strada pià veloce per arrivarci?

IL TUO BEBE’ DURANTE LA TRENTASETTESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA:

Con i suoi tre chili di peso, il viso del tuo bebè si è arrotondato, il collo si è ingrossato e riesce ad aprire e chiudere le palpebre con facilità. Anche se non ha ancora aria nei polmoni avrà già cominciato a compiere i primi movimenti respiratori: in questo modo il liquido amniotico gli scende nella trachea, causando attacchi di singhiozzo che avvertirai.

▶ VAI ALLA TRENTOTTESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA

◄ TORNA ALLA TRENTASEIESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA

Per non vedenti: ASCOLTA LE SETTIMANE DI GRAVIDANZA – Trentesettesima settimana di gravidanza