In Gravidanza

Quando nascerà il mio bambino?

calcolare la data presunta del parto

La tabella indicata di seguito ti aiuterà a calcolare la data presunta del parto (DPP). Uno dei giorni più belli della tua vita! 🙂
Come si fa?
Cerca fra le cifre in neretto la data corrispondente al primo giorno dell’ultima mestruazione.
La data sotto cade 280 giorni più tardi ed è quella presunta del parto.

E’ comunque normale che il bambino nasca con due settimane di anticipo o ritardo rispetto alla data prevista.

 data presunta del parto

Una volta che il medico avrà confermato la gravidanza, questa decorrerà dal primo giorno dell’ultima mestruazione. Se non riesci a ricordare la data con precisione, il medico ti chiederà di individuarla almeno approssimativamente.

Il periodo di gestazione viene calcolato in settimane, comprese quelle dall’inizio dell’ultima mestruazione fino al concepimento.

Poichè l’ovulazione avviene comunemente a metà tra due mestruazioni, nel calcolo della gravidanza di aggiungono alle altre le due settimane precedente il concepimento. La durata media di una gravidanza è di 266 giorni, partendo dalla data di concepimento: il tuo medico calcolerà quindi la data presunta del parto aggiungendo 280 giorni, ossia 40 settimane, al primo giorno dell’ultima mestruazione.

Potrà capitarti di andare alla prima visita dal ginecologo dopo dieci settimane accertate dalla data del concepimento e scoprire che siete gravide di tre mesi!