Bravi Bimbi > In Gravidanza > Rapida guida al parto per i futuri papà

Rapida guida al parto per i futuri papà

Scritto da barbapapa il 25 Novembre 2009

guida-partoSe hai appena trovato questo sito, tua moglie partorirà oggi e cerchi dei consigli al volo, ecco una guida last minute apposta per te.

  1. Preparati. Nonostante la tua capacità ereditaria di negare la cosa, gli scienziati ci dicono, almeno dal 1994, che una gravidanza normalmente porta a un bambino.
  2. Se deve fare un cesareo NON spiare sotto il telo verde, a meno che tu non sia davvero sicuro di poterlo affrontare.
  3. Anche se forse ti sentirai un uomo da nulla che non contribuisce per niente, anche solo la tua presenza durante il parto farà stare meglio tua moglie. Non devi prendere il comando, farla ridere o aggiustare qualcosa.
  4. Di solito il parto non è un’emergenza clinica. Fidati della natura. Praticamente funziona da quando esiste il mondo.
  5. La fase “è tutta colpa tua…” (fidati, si passa spesso…!) è il normale risultato di un cambiamento ormonale che segna l’ultima fase del parto. Ma, a pensarci bene, forse è davvero colpa tua, quindi incassa e non te la prendere.
  6. Non sentirti troppo sotto pressione. Fai ciò che ti senti e stai calmo e tranquillo per il bene della tua compagna..
  7. Se senti la parola EPISIOTOMIA o vedi spuntare un paio di forbici cerca di guardare altrove. E’ molto importante per il tuo benessere futuro.
  8. Guardare una personcina uscire da un’altra persona è uno degli spettacoli più incredibili della vita (vedi punto 1) Preparati ad un immenso orgoglio di fronte all’immenso dolore della tua compagna, e ringrazia che gli uomini non devono affrontare tutto questo.
  9. Taglia il cordone. Non lo dimenticherai mai. Attento, è più resistente e viscido di quanto ti aspetti. Sii comunque DELICATO e ATTENTO.
  10. Poiché a lezione di scienze a scuola eri distratto, rimarrai impressionato dalla fuoriuscita di una cosa un po’ meno bella del bambino. Si tratta della placenta, molto importante per proteggere e nutrire tuo figlio nella pancia. Ha l’aspetto della carne surgelata dentro un sacchetto di plastica ed è sorprendentemente grande.
  11. La permanenza in ospedale ti avrà dato un falso senso di sicurezza. Assicurati che il seggiolino sia sicuro in auto prima che la tua compagna entri in travaglio. Quando sarà il momento di tornare a casa e mettere il bambino nel seggiolino per la prima volta, ti sembrerà una delle cose più difficili del mondo. Sfortunatamente, sarà comunque compito tuo. Spera solo che nessuno ti stia riprendendo. E guida piano, papà 😉




Info

Articolo (qui trovi il permalink) con categoria «In Gravidanza» e tag «».

Commenti

3 commenti a “Rapida guida al parto per i futuri papà

  1. ahahahah che carino quest’articolo barbapapà!!! E adesso dopo questa sferzata di buon umore, fatemi gli in bocca al lupo per domani che è il grande giorno dell’atterraggio di Pollicino …. 😉

  2. ciao Marika! in bocca al lupo! ti stavo pensando proprio pochi minuti fa: “Marika non ha scritto nulla…allora forse è in ospedale…” dai, ci siamo!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2007-2019 Bravi Bimbi