Emerge dunque una personalità un pò particolare, che presenta una forte spinta interiore verso il successo mondano pur sentendo frequente di ritirarsi nella propria sfera protetta. I nati il 10 luglio non hanno paura di dire apertamente quello che pensano ma di solito lo fanno con tatto e discrezione. Talvolta sono troppo sensibili verso i sentimenti altrui e possono per questo scendere a compromessi con le loro esigenze per evitare di ferire gli altri.

 

I nati il decimo giorno di giugno sono governati dal numero 10 (1+0=1) e dal Sole.Chi è nato il giorno 1 tende a voler primeggiare in tutto, il Sole gli assicura un “io” ben sviluppato, con orientamento di vita decisamente umano, positivo.

PREGI:
Paziente
Recettivo
Osservatore

DIFETTI:
Incline a rimandare
Incapace di comunicare
Isolato

I nati di oggi: Giovanni Calvino (1509-1564, riformatore religioso francese); Giorgio de Chirico ( 1888-1978, pittore italiano); Camille Pisarro (1830-1903, pittore francese); Marcel Proust (1871-1922, scrittore francese).