insegnargli a condividere le sue cose preziose? Sii testimone di questo comportamento. Condividi con lui i tuoi "giocattoli". Non obbligarlo a condividere o offrire i suoi giochi a un altro bambino senza il suo consenso. Al contrario, cerca di spiegargli che è una cosa buona e rende felici gli altri. Ricorda che è difficile per tutti i bimbi. Accetta i suoi sentimenti e riconosci i suoi sforzi. Con un po’ di lavoro comincerà a capirne i benefici e a socializzare con gli amichetti divertendosi sempre di più.

LA SALUTE E LA SICUREZZA DEL TUO BAMBINO

Verifica che il suo nasino che cola non sia dovuto a delle allergie. Secondo recenti ricerche, spesso l’esposizione ad animali domestici in tenera età sembra proteggere non solo dalle allergie agli animali ma anche da altri tipi di allergie alla polvere, al polline e all’erba. Se ritieni che tuo figlio sia allergico, tieni a mente i seguenti suggerimenti:

  • Riduci il numero di tappeti in casa.
  • Lava regolarmente pavimenti, mobili e scuri delle finestre.
  • Sostituisci le tende con gli scuri.
  • Lava le lenzuola molto spesso a una temperatura superiore ai 60° per uccidere gli acari della polvere.
  • Tieni gli animali di pezza o peluche lontano dal suo letto e lavali assieme alle lenzuola.
  • Proteggi il cuscino, il materasso e la rete con dei teli protettivi.
  • Tieni gli animali domestici fuori dalle camere da letto e non permettere che dormano nel letto del bambino.
  • Tieni il bambino lontano dalla cantina, dove è facile che si generi la muffa.
  • Lava i vestiti dopo che ha giocato all’aperto.
  • Fagli il bagno e lavagli i capelli prima di metterlo a letto.
  • Tieni le finestre chiuse, soprattutto in camera.
  • Stendi i panni in casa o usa un’asciugatrice.

Prepara il terreno per una sana alimentazione che duri tutta la vita. Mangiare in modo sano è una cosa che si deve imparare. Aiutarlo a mangiare correttamente adesso lo metterà sulla buona strada per un vita fatta di buone abitudini alimentari.

  • Fai attenzione all’alimentazione. Di quali cibi ha bisogno il tuo cucciolo? Come prepararli in modo che siano appetitosi?
  • Rispetta le sue preferenze. Anche i bambini, come gli adulti, hanno i propri gusti. Non forzarlo a mangiare un cibo particolare. Proponigli spesso il nuovo alimento, ma una volta che la sua opinione è decisa, non obbligarlo. Se non gli piace il cibo, cerca di trovarne un altro con le stesse sostanze nutritive.
  • Stabilisci dei pasti regolari. I bambini hanno bisogno di coerenza. Incoraggiali ad ascoltare il loro corpo e a mangiare quando hanno fame, smettendo quando sono sazi.
  • Sii un esempio di abitudini e comportamenti alimentari adeguati. Cercate di fare i pasti in famiglia. Scegli cibi sani anche per te stessa. (Non puoi pretendere che lui mangi una patata bollita se tutti gli altri le mangiano fritte.)

ATTIVITA’ DIVERTENTI DA FARE ASSIEME

Guardate crescere una pianta. Ti ricordi di quando piantavi un semino alle elementari? Riempivi un vaso di terra, ci mettevi delicatamente un semino e diligentemente lo annaffiavi sul davanzale della finestra della scuola per alcuni giorni. Un giorno arrivavi e lì, alla luce del sole, ecco un piccolo germoglio verde! Com’era divertente guardarlo trasformarsi in una vera e propria piantina. Prova a proporre al tuo cucciolo questa divertente attività. Per prima cosa, scegli un contenitore allegro. Poi riempitelo di terra e piantate il semino. Aiutalo a prendersi cura della sua piantina ogni giorno. Leggigli dei libri divertenti come Jack e la pianta di fagioli mentre aspettate che la pianta cresca. Puoi guarda la sua meraviglia di fronte al nascere della sua pianta di fagioli!

SEMPLICI MODI PER PRENDERTI CURA DI TE STESSA

Esegui un’auto palpazione del seno ogni mese. Questa procedura estremamente importante è semplice e richiede solo pochi minuti. Se hai il ciclo, il momento migliore per farla è due o tre giorni dopo l’inizio del ciclo. Altrimenti, scegli un giorno del mese in cui ripetere la prova. Segnala ogni tipo di irregolarità al medico immediatamente. E ricordati di stare al passo con le mammografie. L’auto palpazione è solo uno strumento in più per aiutarti a stare in salute mentre ti prendi cura della tua famiglia.

Adotta uno stile di vita salutare per essere al meglio. Per una mamma impegnata, le ore passate a farsi trucco e capelli sono diventate un vago ricordo del passato. Non perdere tempo con la bellezza artificiale. I nutrienti naturali quali frutta, verdura, cereali, latticini e carne ti aiutano a mantenere un aspetto sano. Cerca di fare dell’attività fisica in modo regolare e bevi molto – tornerai ad essere bella e in forma. Un pelle luminosa, capelli gestibili e un atteggiamento positivo ti faranno sentire al meglio!

Impara dai tuoi errori. Nessuno è perfetto. Tutti fanno degli errori. Quante volte lo hai sentito? Eppure, non c’è niente di peggio che sapere di aver fatto un errore che coinvolge i tuoi bambini. Ma quando non si fa male nessuno e l’errore è poi gestito in modo adeguato, diventa un’ottima opportunità di imparare e diventare persone migliori. Ricordati che il solo fatto di essere un adulto (e genitore) non ti rende immune dall’errore di tanto in tanto. Ammetti quando sbagli. Impara a chiedere scusa ai tuoi bambini. Anche loro impareranno dai tuoi errori. Non prenderla troppo male – i bambini perdonano sempre.