Bravi Bimbi > Primi mesi > Diventare papà: fare il mammo?

Diventare papà: fare il mammo?

Scritto da barbapapa il 26 novembre 2018

primi-mesi-papa

E’ molto comune e fa parte delle trasformazioni della coppia che attende un figlio temere che la nascita del piccolo possa alterare l’equilibrio di coppia, anche se la gravidanza è stata profondamente desiderata. Sono timori che scompariranno al momento di diventare genitori.

I primi mesi di vita del neonato sono caratterizzati da un continuo tentativo, della madre e del piccolo, di ricreare una simbiosi interrotta al momento del parto.

Il padre potrebbe avere l’impressione di essere “tenuto da parte”; ma non deve fare l’errore di cercare di diventare una “seconda mamma”, anche quando si occupa del piccolo dandogli il biberon o cambiandolo.

Il suo ruolo è un altro e diventerà ben chiaro dopo i primi 6-9 mesi, quando il piccolo comincerà a distinguere la figura materna da quella paterna.

La madre continuerà ad essere la fonte principale di calore, accoglienza, sicurezza, mentre il padre diventerà un modello da imitare e con cui confrontarsi.

Mai sovrapporre i ruoli di madre e padre.

mammo

I vari tipi di Mammo

Ci sono diverse tipologie di padre, ognuna ha i suoi aspetti positivi e lati da migliorare. C’è anche chi unisce più aspetti, creando un padre emotivamente squilibrato 🙂 L’Esperto L’esperto è quello che legge praticamente ogni tipologia di libro sulla puericultura, sulle fasi della gravidanza, controlla su internet ogni blog/articolo/post e si fa una cultura […]

2 comments




Info

Articolo (qui trovi il permalink) con categoria «Primi mesi» e tag «, ».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2007-2018 Bravi Bimbi