E’ uno dei primi traguardi più ambiti. I genitori ne vanno orgogliosi e il bambino, da statico soprammobile, comincia a diventare un piccolo esploratore.

Già, ma quando si inizia a gattonare?
▶ La maggior parte dei bambini impara a gattonare tra gli 8 e i 10 mesi.

C’è chi lo fa prima e chi lo fa dopo, in ogni caso: non ti preoccupare.

I più fortunati, possono avere degli amici che i aiutano!
(guarda questo video perchè è tenero e spettacolare):


(dal post: Bimba impara a gattonare grazie al cane)

Chi ha fratelli comincia a gattonare prima.
▶ Può capitare che vostro figlio cominci a gattonare all’indietro.
Come se andasse al contrario. E assolutamente normale, e tipicamente è dovuto al fatto che,inizialmente, le braccia sono più forti delle gambe. Si tratta di una cosa molto diffusa, non significa che stia saltando qualche tappa dello sviluppo.

Il bambino non gattona?
Beh… hai mai visto bambini di qualche anno fermi e immobili sulla panchina del parco? No eh? Rilassati, molti bambini cominciano a camminare senza passare dalla fase del gattonamento. Gattonare non è una tappa obbligata. Il bambino può stare benissimo e, mentre probabilmente i genitori un po’ frustrati da questa “fase” saltata si domanderanno se è tutto ok… probabilmente conquisterà la posizione eretta e comincerà a muovere i primi passi con tanta disinvoltura.
E’ così, stai tranquilla.

Questo invece il video di Federico, un bimbo della nostra piccola community, ripreso dal suo papà mentre scopre di poter cominciare ad andare in giro da solo 🙂

(dal post: Federico gattona!)

P.S.
Il bambino della foto di questo post indossa delle calze provviste di ginocchiere. A noi sembrano un filo eccessive ma…ora sai che esistono anche quelle!!

gattonare

Tutto sul gattonamento

A quale età?
Quando comincerà a gattonare?
Come si gattona?
Come si insegna a gattonare?
Perchè gattona all’indietro?

Abbiamo risposto a tutti questi interrogativi proprio raggruppando i consigli e le esperienze di tante mamme e papà proprio qui