Bravi Bimbi >

Archivio della categoria: smartphone

  1. Professori sequestrano i cellulari, studentessa si lancia dalla finestra

    Una studentessa francese di 12 anni, che era in gita a Venezia con la sua classe, si è lanciata dalla finestra del bagno della camera d’albergo dove soggiornava. Il gesto estremo è avvenuto dopo che i professori aveva sequestrato lo smartphone a tutti i ragazzi come punizione per l’eccessivo rumore. I docenti, infatti, avevano richiamato […]

  2. cellulare-notte-bambini No allo smartphone di notte ai bambini

    Oggi ospitiamo l’articolo scritto da Danila del blog “Una Mamma Si Racconta”, che ci parlerà del perchè va detto no allo smartphone di notte ai bambini. Secondo molti esperti, i genitori devono proibire ai figli di utilizzare la sera gadget elettronici, assolutamente no allo smartphone di notte ai bambini. Pensate che i medici britannici chiedono […]

  3. Stima di casi di hikokomori in Emilia Romagna Boom di hikikomori, 24 casi a Ravenna

    Da qualche tempo si assiste sempre più frequentemente a un fenomeno inquietante: l’hikikomori, un disagio esistenziale che miete vittime soprattutto tra gli adolescenti. Il termine è di origine giapponese e significa “ritiro”, “isolamento”. Fu coniato dallo psichiatra Tamaki Saito intorno alla metà degli anni Ottanta per indicare quei pazienti (per lo più adolescenti e giovani […]

  4. la mamma le vieta il telefonino, lei si suicida a 9 anni Si suicida a 9 anni perché la mamma le vieta il telefonino

    Heaven Vega, una bambina di soli 9 anni, si è impiccata con una cintura stretta attorno al collo dopo che la mamma le aveva vietato l’uso dello smartphone, ritenendola troppo piccola. La tragedia si è consumata sabato scorso a New York, a nord di Manhattan. A trovare la bambina agonizzante è stata proprio la donna. […]

  5. 1 settimana senza smartphone, la scommessa di una scuola

    Una scuola di Prato da lunedì 17 dicembre fino a venerdì 21 resterà offline nell’orario scolastico, compreso durante la ricreazione. Chi vuole può anche restare disconnesso per l’intera giornata. Promotore dell’esperimento è ancora una volta il professore di economia aziendale Marcello Contento, che già l’anno scorso aveva lanciato la stessa sfida a due classi dell’istituto […]

  6. L’80% dei bambini tra 3 e 5 anni usa il cellulare, genitori troppo permissivi

    Il primato dei bambini iper-connessi spetta agli USA, dove il 92% dei piccoli inizia a usare i dispositivi digitali già nel primo anno di vita e a 2 anni giornalmente. Anche in Italia tuttavia, non si scherza… 8 bambini su 10 tra 3 e 5 anni, infatti, usa regolarmente il cellulare dei genitori. Secondo la […]

  7. Genitori iperconnessi e figli sempre più isolati

    L’iperconnessione è un fenomeno sempre più diffuso, anche tra gli adulti, letteralmente ipnotizzati davanti ai social a tal punto da rispondere a monosillabi a chiunque provi ad attirare la loro attenzione, compresi i figli. A lanciare l’allarme è la ricerca dell’Associazione Nazionale Di.Te, che si occupa di dipendenze tecnologiche, gioco d’azzardo patologico e cyberbullismo. L’indagine […]

  8. Miopia nei bambini, sempre più diffusa

    La miopia è un disturbo della vista sempre più diffuso tra i bambini e i ragazzi. Il dato più allarmante è che l’insorgenza non avviene come in passato per cause ereditarie, ma a causa di abitudini sbagliate. Secondo una ricerca australiana pubblicata sulla rivista “Ophthamology”, entro i prossimi trent’anni, il 50% della popolazione a livello […]

  9. #Posalosmartphone, la campagna contro l’abuso di smartphone e tablet (VIDEO)

    #Posalosmartphone è la campagna di Pepita Onlus ideata per sensibilizzare sull’uso corretto di smartphone a tablet in famiglia. oggi il bisogno di essere sempre connessi (nomofobia) è un fenomeno sempre più diffuso, anche tra gli adulti, che spinge a percepire lo smartphone come un’estensione di noi stessi. Un video che fa sorridere, ma anche riflettere!

  10. Bambini, mai più di 2 ore al giorno di fronte a uno schermo

    Secondo uno studio appena pubblicata sulle pagine di Lancet Child & Andolescent Health, passare troppo tempo davanti a uno schermo (di tv, telefono e pc) può compromettere il corretto sviluppo cognitivo dei bambini. La ricerca ha preso in esame 4.500 bambini americani. I bambini di età compresa tra gli 8 e gli 11 anni, insieme […]

© 2007-2019 Bravi Bimbi