Bravi Bimbi > In Gravidanza > Iniezione anti D

Iniezione anti D

Scritto da barbamamma il 28 novembre 2017

iniezione anti d

Se il tuo ginecologo ti ha consigliato di fare una iniezione anti D è perchè sei Rh-negativa e ci sono quin buone probabilità che il tuo sangue sia incompatibile con quello del bambino, che probabilmente sarà Rh-positivo. Forse non lo saprai con certezza fino alla nascita, ma in molti casi dovrai presumerlo, giusto per essere più sicuri.

Se ti verrà praticata una iniezione anti D, il bimbo non ne risentirà in alcun modo. Al contrario, potrebbe correre dei rischi se non la fai.

Se il bimbo è Rh positivo, perchè anche su padre è Rh positivo e il suo sangue finisce nella tua circolazione, tu produrrai degli anticorpi perchè il tuo gruppo sanguigno è Rh negativo. Il tuo corpo agisce in questo modo per combattere sostanze esterne, in questo caso le cellule del sangue Rh positivo del tuo bimbo. Se questi anticorpi giungono fino alla placenta e arrivano alla circolazione sanguigna del bambino, inizieranno a distruggere i globuli rossi di quest’ultimo, provocando l’anemia.

L’iniezione di anti D, fatta nel braccio o nel gluteo, impedisce la formazione degli anticorpi, “radunando” gli eventuali antigeni positivi.
Se hai già avuto un altro figlio, forse ti è già stata praticata una iniezione anti D, dopo aver partorito il tuo primogenito e potrebbero averti offerto di effettuare un esame del sangue alla 28esima settimana di gravidanza, per vedere se hai già sviluppato degli anticorpi nella tua gravidanza precedente o in quella attuale.

Il medico ti consiglierà di fare una iniezione di anti D anche in gravidanza ogni volta che possa verificarsi contatto tra la circolazione fetale e materna come ad esempio dopo la procedura di amniocentesi.

L’iniezione è sicura sia che il bambino sia Rh-positivo che negativo.

QUAL'E' IL MIO RH E PERCHE' DEVO SAPERLO?
Ti consigliamo di leggere anche questo post dove approfondirai ancora meglio il perchè sia importante conoscere il gruppo sanguigno di mamma, papà e bambino. CLICCA QUI




Info

Articolo (qui trovi il permalink) con categoria «In Gravidanza» e tag «, , , , ».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2007-2017 Bravi Bimbi