Il processo di pastorizzazione uccide tutti i batteri nocivi per cui sono gli unici da consumare con tranquillità.

Assicurati di leggere bene le etichette durante la spesa e non mangiare mai formaggi di dubbia provenienza.

C’è da aggiungere anche chei formaggi freschi (quelli che tipicamente non subiscono stagionatura) non sono presenti in modo significativo in Italia (mentre sono molto diffusi – e buoni! – in Francia) anche se li trovi comunemente al bancone del fresco di un supermercato.

Mi raccomando quindi ai formaggi freschi (ad esempio il Bel Paese o il Mascarpone) e quelli artigianali dove,  se non vengono seguite le norme igieniche corrette, si è a maggior rischio.

Nota:
Cos’è la Listeria?
La Listeria monocytogene è un tipo di batterio che si trova nell’acqua e nel terreno. I vegetali possono essere contaminati dal terreno, e anche gli animali possono esserne portatori. La Listeria è stata trovata nelle carni e nelle verdure non cotte, nel latte non pastorizzato, nei cibi fatti con latte non pastorizzato e in alcuni alimenti lavorati. La Listeria si uccide tramite cottura o pastorizzazione mentre sopravvive benissimo nel frigorifero di casa.