Bravi Bimbi > Primi anni > Giocattoli che passione!

Giocattoli che passione!

Scritto da barbamamma il 27 Dicembre 2018

natale

I bambini dopo le recenti feste di Natale sono letteralmente sommersi dai giocattoli!

Giorni di grandi feste, visite e divertimento. A volte troppo stancanti ma… hey, è Natale!

Se non lo abbiamo già fatto, ricordiamoci di controllare che i nuovi giochi comparsi per casa non siano pericolosi specialmente per i più piccini.

Verifichiamo che le parti di cui si compongono non siano appuntite o spigolose o taglienti.

Inoltre i giocattoli non devono essere troppo piccoli e quindi facilmente ingoiabili, se portati alla bocca.

I giocattoli meccanici devono essere costruiti in modo per cui i vari  ingranaggi non possano danneggiare neppure i bambini più curiosi.

Anche le palline che si trovano all’interno dei sonagli per i piccolini vanno controllate, per assicurarsi che non siano accessibili da parte del bambino.

Non sottovalutare quanto abbiamo appena scritto, fai sempre dei controlli, per vedere anche se qualcuno dei suoi giocattoli preferiti non si sia danneggiato nel tempo.

Per il resto però… buone feste!





Info

Articolo (qui trovi il permalink) con categoria «Primi anni» e tag «».

Commenti

2 commenti a “Giocattoli che passione!

  1. State attenti anche ai giocattoli “cinesi”. Non è questione di razzismo ma spesso non hanno la stessa certificazione di quelli europei. Alla nostra piccola hanno regalato un gioco che dopo poco ha cominciato a perdere pezzi, colori e una strana polvere colorata. Per fortuna non ha messo in bocca nulla ma… attenzione.

  2. Aggiungo: a casa nostra erano arrivati i classici quadrettoni da mettere per terra, quelli un po’ morbidosi che riparano anche dalle cadute. Puzzavano di petrolio. Non ci abbiamo fatto caso subito. Non perdevano pezzi, colore o cose ma… puzzavano terribilmente. Li abbiamo messi anche un pochino al sole sul balcone ma… niente da fare. Erano un regalo, lo abbiamo buttato a malincuore ma con il grosso dubbio che i materiali non fossero proprio per bambini. E manco per gli adulti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2007-2019 Bravi Bimbi