Avrai sentito dire che uno dei primi sintomi di gravidanza in molte donne è il cambiamento al seno. Ed è vero, perché il seno reagisce alla gravidanza preparandosi per l’allattamento.

Ecco alcuni dei cambiamenti più comuni:

  • Dolore
    Già nel primo trimestre potresti sentire un certo dolore al seno. Per alcune donne succede anche prima del ciclo, e quindi potresti non accorgertene. Potrebbe farti un po’ male ogni volta che lo tocchi e farti molto male se indossi il reggiseno. Entrambe le cose sono normali e di solito più intense durante il primo trimestre. Ecco uno dei motivi per cui molte donne evitano il sesso nel primo trimestre. Il sesso in gravidanza non è pericoloso, ma magari vuoi solo evitare che ti si tocchino i capezzoli.
  • Cambiamenti ai capezzoli
    I capezzoli si possono allargare e diventare più scuri nel corso della gravidanza. Potresti notare piccoli brufoletti bianchi nella zona dell’areola. E’ normale. Si chiamano tubercoli di Montgomery*.
  • Seno più grande
    Verso la fine del primo trimestre o l’inizio del secondo noterai che il tuo seno inizia a crescere. Questo perché i tessuti interni si preparano all’allattamento. Verso la fine della gravidanza ti servirà un reggiseno apposito per contenere il seno più grande.
  • Perdite di colostro
    Il colostro è il primo latte prodotto dal corpo. Fornisce al bambino tutto ciò che gli serve per vivere, inclusa una dose di sostanze immunitarie e una protezione dall’itterizia. Verso la fine della gravidanza alcune donne notano delle perdite di questo fluido dorato. O potresti notare sui capezzoli una pellicola appunto di colostro. Se le perdite sono abbondanti, puoi usare degli assorbenti appositi per essere più a tuo agio.
  • Nessun cambiamento
    Potresti infine far parte di quel gruppo di donne che ha solo lievissimi sintomi o addirittura nessun cambiamento al seno. Niente panico. Non ha nulla a che fare con la capacità di portare a termine la gravidanza o di allattare dopo il parto.

*Tubercoli di Montgomery
Definizione: Si tratta di piccoli brufoletti nella zona dell’areola intorno ai capezzoli. Non si tratta di un capezzolo in più, ne di un problema. E’ solo un possibile segnale di gravidanza.